Seleziona una pagina
Come fare sesso facilmente

[…]

Mi ritrovo poi all’ingresso con D e F. Medito sul da farsi quando rivedo la tizia da cui mi avevano allontanato all’istante prima. Tuttavia con un’altra amica e non quella manesca. Decido che è il caso di riprovarci, visto che prima sembrava starci di brutto, nonostante gli amici mi avessero buttato fuori immediatamente.

Vado lì per parlarci, non faccio a tempo a dire “ciao” che l’amica incazzata esce letteralmente dal Le Banque.

yes|400x354,70%

Colpo di culo spettacolare. In pratica mi ritrovo una ragazza super recettiva. Da sola. Letteralmente di fronte l’entrata del Le Banque. La guardo e senza dire un cazzo le ficco la lingua in gola. Lei ci sta senza proferire verbo.

yeah|351x262,80%

A questo punto ho un mega flash. Rivedo nella mente un altro ragazzo che fece esattamente lo stesso la settimana prima. Era sempre in quello stesso esatto punto. Mi viene in mente di come ha approcciato un’altra ragazza in modo identico. Mega recettiva, pronta per essere portata fuori dalla discoteca. E di come l’abbia fatto in un minuto netto. Quasi letteralmente scappando dalle amiche portandola fuori e facendoci sesso la sera stessa.

.screen: “Ora sta troia la prendi e la trascini fuori. Hai capito?”

Filippo: “Ma dai parliamoci un attimo, è anche una bella ragazza. Vorrei provare a conoscerla. Almeno un minimo.”

.screen: “TU. ADESSO. LA. TRASCINI. FUORI. HAI. CAPITO. CAZZOOO!?”

Senza perdere mezzo secondo le propongo di venire a casa mia. In questo istante io non sapevo nulla. Non avevo praticamente detto niente se non aver tentato di baciarla diretto. Lei mi fa che è lì con degli amici e che non poteva abbandonare la discoteca. “Massì vabbè poi ti riporto qui, tranquilla”. E lei serenamente mi fa “ok” senza neanche discutere troppo. Non posso quasi crederci.

calm down|480x278,60%

Noto tra l’altro che lei ha già il giubotto. Forse perché stavano per uscire a fumare. Che culo allucinante. Vado al guardaroba a prendere il mio. Incredibilmente non c’era nessuno in quel momento. Che fortuna sfacciata. Mentre aspetto chiedo il nome alla tipa. Ancora non sapevo nemmeno come cazzo si chiamasse. Do quindi il mio biglietto alla tipa e me ne esco dal Le Banque nel giro di 3 minuti.


troppi ricordi

.screen: “Bei tempi. Quasi mi sono commosso. Scusa, mi serve un minuto.”

Filippo: “Tutto bene? Guarda che ora siamo fidanzati. Siamo felici. Va tutto bene.”

.screen: “Si.. ma.. sigh.. io.. cioè… sigh… ero importante. CAPISCI?!? Ci parlavamo. Eravamo una squadra. Cioè capito tu vedevi le troie e io te le facevo impalare al muro. Quanti successi. Quante vittorie. Un sacco di zoccole sulla bacheca. Cioè… sigh.. ora invece… non conto più niente. Non mi cerchi. Non mi vuoi. Non mi ami. Cioè io… ora hai B. E io non conto più niente.”

Filippo: “Si ok ma non piangere. Cioè dai possiamo cercare di spiegare agli altri bambini come fare no? Non sei contento?”

.screen: “Ma cosa mi frega di loro. Io volevo stare con te. Essere amici, una squadra. E invece… è finita così. Dai vabbè, continua con sta stronzata dell’eXtreme Direct Game. Tanto sono dei senza palle peggio di quello che eri tu. Figurati se impalano una figa del genere in 3 minuti come ero riuscito a farti fare a te. Ma va, continua a parlare. Io vado a piangere in un angolo”.

Fare sesso facilmente: le basi

le basi per fare sesso facilmente

C’è un piccolo problema nel racconto precedente.

Ovvero…..

….non ho fatto un cazzo.

.screen: “Dai su che ti ho fatto andare in iper state. Dai che avevi seguito alla perfezione ogni mia indicazione. Un apocalypse così dritto in faccia. Limone, leading, gestione delle obiezioni eccezionale. Cioè io non direi che non hai fatto un cazz…”

Filippo: “Dobbiamo fargli capire che il resto della merda che leggono in giro è merda. Non dobbiamo tirarcela ora.”

.screen: “Ah… Eh ma dillo allora!”

Dicevo: non ho fatto letteralmente un cazzo. La cosa più assurda di quando mi vedevano rimorchiare in discoteca è che all’improvviso, all’istante, passavo da essere fermo a limonare con qualcuna. Oppure a ballarci stretto che sembrava stessimo scopando. E, quando andava di culo, a portarmela a casa per farci sesso.

.screen: “Ma tanto loro sono dei mezzi sfigati che si credono cessi. Hanno la sicurezza di un’ameba che si è impiccata. E pensano che le donne odiano il sesso. Dove cazzo vuoi che vadano.”

Filippo: “Eh la madonna, dai ci stavo arrivando…”

Lo so cosa stai pensando…

Eh bro, anche io non ho fatto un cazzo un sacco di volte. Eppure non è che mi planasse la figa in testa. Sai com’è.

Veniamo dunque a cosa serve per poter applicare l’eXtreme Direct Game e farlo funzionare nel modo corretto:

  • Un buon livello di attrazione. Più è alto questo livello, più puoi essere diretto. Senza fronzoli. Mostrando il tuo interesse nel modo più candido e puro possibile.
  • Un buon livello energetico. Puoi avere un ottimo livello di base (dieta, sonno, buone abitudini, allenamento, soldi, estetica, ecc.) e/o avere energia situazionale (tante ragazze nella discoteca, alcol, droghe, tecniche per andare in iperstate). Al netto di come la ottieni, più alto è il tuo livello energetico, più sarai diretto, sfacciato e riuscirai ad applicare tutto ciò in modo semplice.
  • Semplicemente essere coerente tra ciò che vuoi e ciò che fai.

In quel caso quello che volevo era baciare quella ragazza. Avevo capito benissimo che lo voleva anche lei. Per come mi guardava, per come aveva reagito quando l’avevo approcciata qualche minuto prima quando un’amica mi aveva letteralmente cacciato via.

Vuoi non perderti i nuovi articoli sulla seduzione? Iscriviti al nostro gruppo Facebook per fare tutte le domande che desideri.

Quello che ho fatto è stato… semplicemente farlo.

Perché lei lo voleva? Perché ero lanciato, felice e super carico. Oltre a essere vestito bene e “figo”. Ero esattamente ciò che stava cercando in quel momento.

Questo tipo di interazione mi è successa un sacco di volte. Magari non così velocemente. Ma nella sostanza si. Pure da Tinder. Pure senza che dovessi essere io a propormi sessualmente.

Anche in quel caso, semplicemente non feci nulla. Era una chat banale e vuota. Ero carino, lei era annoiata. Io mi ero stancato di risponderle perché sembrava pallosa.. e lei mi ha riscritto e mi ha invitato a casa sua. Facile.

Struttura

struttura per fare sesso facilmente

Il concetto alla base è dunque molto banale:

  • Costruisco valore attrattivo. Maggiore è questo valore e più è nettamente evidente, più la ragazza è già razionalmente predisposta ad accettare di fare sesso con me. Dovendo gestire progressivamente sempre meno obiezioni fino ad arrivare al punto che è lei stessa a chiedermi di fare sesso.
  • Aumento al massimo la mia energia. Sia in termini di energia di base, sia in termini di energia situazionale. In questo modo più alto è il mio livello energetico, più sono sicuro di me e riesco a essere allineato tra quello che voglio e quello che faccio.
  • Mostro un livello di interesse nei confronti della ragazza coerente con il mio livello attrattivo, quello della ragazza e il mio livello di energia e quello della ragazza.

E ti sento. Ti sento piccolo bastardo che lo pensi ma non lo dici.

Si ok bro… ma quindi il Frame LTR non serve a un cazzo? Non mi sembra che sia contemplato in questo schema.

Il Frame LTR è intrinsecamente contemplato in questo schema. Cosa vuol dire? Che se agisco in ottica Frame LTR e quindi in ottica monogama, concentrerò tutte le mie energie su pochi set. Per poi, una volta trovata quella “giusta”, concentrerò tutte le mie energie su di lei.

Il grande errore che fanno molti infatti è quello di provarci con tutte. Di cercare solo il punto sprecando tantissime energie in giro invece di focalizzare quelle che hanno su una, massimo due o tre ragazze a serata. Pure su Tinder la parte cruciale era quella di scartare tutte le ragazze che erano troppo basse come qualità (sia estetica sia mentale) che troppo alte (le megafighe che cercavano autostima).

Perché dunque la seconda ragazza della chat di Tinder mi ha scritto di fare sesso? Perché era palese che facendomi due conti non avevo ritenuto vantaggioso fare un investimento energetico su di lei considerato come stava andando la chat. E quindi avevo semplicemente foldato.

Lei, resasi conto inconsciamente che ero totalmente allineato, ha pensato che fosse un’ottima mossa proporsi lei per il sesso.

.screen: “Si che poi hai fatto pure un cileccone pazzesco perché ti sei sentito usato e svilito come pisellino cucciolo.”

Filippo: “Ora non entriamo nei dettagli…”

.screen: “Bro è inutile che gli spieghi come fare. Tanto anche se lo fanno fanno cilecca, vengono subito. Le tipe li umiliano o li lasciano poco dopo. E poi si sentono pure dei mega fighi che ti postano la foto di quella da cui sono andati e magari hanno pure fatto un cileccone e manco hanno fatto sesso. Cioè dai”

Filippo: “Sono piccoli… un po’ alla volta”.

Per questo motivo si capisce anche perché una relazione a lungo termine è l’unica scelta sensata. Perché è la cosa che massimizza sul breve, medio e lungo periodo:

  • Livello massimo di attrattività gestibile. Se rimango single e ogni settimana cambio ragazza può capitarmi di tutto. Se invece sono fidanzato so che quella è la ragazza che massimizza il mio potenziale attrattivo. E quindi continuo a investire la mia energia totalmente su di lei invece che sprecarla in giro. Se poi non ho modo di cambiare facilmente ragazza, a maggior ragione rischio di passare anche lunghi periodi senza nessuna ragazza.
  • Livello massimo di energia. Trovata una ragazza che mi piace tantissimo, è quel tipo di ragazza per cui sono disposto a investire totalmente la mia energia. Quindi il sesso derivante è della massima qualità possibile.
  • Con una ragazza che so essere in compliance perché la frequento da mesi non ho problemi a essere allineato tra ciò che voglio e ciò che dico. Quindi è anche il modo migliore per massimizzare l’essere se stessi. Il che è bene perché mi riduce il costo energetico necessario a essere super sicuro di me e a trattare come una fidanzata anche qualcuna che è totalmente sconosciuta e invece potrebbe non andarle bene. E quindi saper gestire eventuali rifiuti o tentennamenti.

.screen: “Si ok bro sei una mezza fighetta a cui piace farsi inculare. L’abbiamo capito. Non serve che continui a sottolineare quanto sei uno sfigato. Ora vieni per favore allo sbatterle al muro per favore che entro in scena io.”

Filippo: “Io non sono.. vabbè, lasciamo perdere.”

Si, si ok… ma come lo si fa in pratica?

eXtreme Direct Game: APOCALYPSE

fare sesso facilmente: apocalypse

Ho già parlato di attrazione. Quindi non parleremo di quello.

Avere attrazione alta facilità in generale di tutto il processo. Quindi lavorarci è sicuramente una delle cose più importanti.

Potremmo parlare di energia e come aumentarla. Nel mio vecchio blog introdussi l’argomento, ma mancavano ancora tanti elementi cardine per mandare la propria energia alle stelle. Che vedremo.

Tuttavia, supponiamo che questi elementi chiave siano presenti. Bene, cosa resta? Resta la chiave del game: l’Apocalypse.

In caso rimuovano il video, è la scena del club del film ToyBoy (Spread in inglese).

Il ragazzo entra nel club e già la sua energia è alle stelle. E’ figo, vestito bene e tutto attorno ha già varie ragazze con cui ha fatto sesso che lo guardano. Sa di essere voluto, di piacere.

Selezione della preda

selezionare la ragazza con cui fare sesso facilmente

Sta camminando e vede questa donna che lo fissa. Per quei pochi secondi, si capisce benissimo che lei è attratta da lui. E approccia con “l’unica frase d’approccio che funziona davvero…”. “Ciao”.

Vuoi non perderti i nuovi articoli sulla seduzione? Iscriviti al nostro gruppo Facebook per fare tutte le domande che desideri.

Questa è una delle chiavi di questa tipologia di game:

  • Fortemente basato sul creare un’attrazione immediata forte
  • Semplice
  • Diretto
  • Senza cazzate per far cercare di tenere il set.

Anzi, paradossalmente si cerca di fare il minimo possibile per capire se la ragazza è già attratta. Facendo all-in continuo cercando quasi di bruciarsi il set il prima possibile.

Perché? Perché sai che quella sera tu scoperai. E devi trovare la ragazza giusta che ha voglia di farlo con te. Motivo per cui devi avere già un piano azionabile per l’isolamento. Quindi sapere già gli step precisi con cui la porterai in nel luogo che hai scelto per fare sesso. E avere dei preservativi per farlo.

Non hai un piano o non hai un luogo dove fare sesso? GAME OVER.

.screen: “Oh ma te lo ricordi quando andavamo al Factory in bicicletta? AHAHAHA. Madonna avevi le stesse probabilità di trombare delle probabilità di sopravvivenza di un riccio in autostrada.”

Filippo: “Beh ma qualcuna l’ho trombata dal Factory dai.”

.screen: “Si, quando avevi una casa, una vespa e un piano operativo per scoparle.”

Filippo: “Ora non soffermiamoci sui dettagli…”

Non devi e non vuoi convincere nessuno. Non vuoi far perdere tempo ad altre persone cercando di intrattenere. Non sei lì per fare il pagliaccio, sei lì per chiudere. E dev’essere ben chiaro in testa questo tuo obiettivo sin dall’inizio.

La maggior parte dei ragazzi sono dei senza palle che vanno in discoteca per fare opener, per fare routine, per affinare le loro tecniche… sono tutte delle boiate clamorose che non servono a un cazzo.

No, non è che ti aiutano. TI STANNO DANNEGGIANDO E ALLONTANANDO DALLO SCOPARE.

Qualsiasi manuale tu stia leggendo con le peggiori tecniche varie ed eventuali, brucialo all’istante. Ti sta distruggendo le tue chance per scopare. Non te ne fai nulla.

Dimostrazione di interesse

dimostrare interesse per fare sesso facilmente

Ci sono tanti modi di esternare interesse. In questo articolo stiamo vedendo il metodo più veloce che ci permette di arrivare al sesso.

A questo possiamo preferire altre modalità, che vedremo. Ma la sostanza è sempre la stessa: ho scelto te, voglio fare sesso con te.

Lo dici chiaramente. Senza alcun problema, disagio o senso di colpa. Il problema di molti ragazzi infatti è che vedono il sesso come qualcosa di brutto. Come qualcosa per cui la ragazza dovrebbe rifiutarli. Sono convinti di dover fare in modo di piacerle. Come personalità o come chissà cosa prima di farci sesso.

.screen: “Per forza, sono dei cessi.”

Filippo: “Beh la maggior parte vuole essere un cesso. Come noi, che non volevamo fare sport per dimostrare di farcela pure con l’handicap. Per trovare una che ci apprezzasse per la nostra personalità. Perché avevamo paura di eccitarci da soli e realizzare che eravamo dei gay repressi.”

.screen: “Ah non sei un gay represso? Mi è nuova questa”

Filippo: “…”

E’ totalmente inutile. La maggior parte di questi ragazzi vedono il sesso come qualcosa di brutto, sporco o sbagliato. O si vedono brutti, osceni e che devono quindi guadagnarsi il permesso di proporre a una ragazza di fare sesso con loro.

Per questo motivo ha senso lavorare al massimo sulla propria estetica: perché ti guardi allo specchio e pensi… madonna che figo! Dovrebbe solo essere contenta una donna a fare sesso con me!

.screen: “E quindi perché fai Powerlifting e sei secco?”

Filippo: “Ma farti i cazzi tuoi mai eh?”

Solo che ovviamente lavorare nell’ottica di aumentare al massimo la propria energia e il proprio valore attrattivo costa fatica.. quindi meglio trovare delle tecniche che posso utilizzare subito! E che mi fanno arrivare al risultato! Si, come no.

Peccato che quelle tecniche magari potranno darti l’illusione che la ragazza per un po’ ti caghi perché sei simpatico e sembri interessarti a lei. Ma comunque non concluderai proprio un bel niente.

Dunque come si fa? Semplicemente, la inviti ad andare a casa tua. Senza giri di parole. Le dici chiaramente che vuoi fare sesso con lei. E la inviti a venire a casa tua… ADESSO.

Non domani, non fra un mese, non fra l’eternità… ADESSO. Poi mettiamo che ti risponda “oggi davvero non riesco… facciamo domani?”. Ok, non muore nessuno. Mettiamo che voglia prima conoscerti? Ok, la conosci. E poi ci fai sesso. Ma la logica è quella.

Il bacio

baciare una donna per fare sesso facilmente

Non è sempre così cruciale. Ho fatto sesso con molte ragazze anche senza. Alcune senza nemmeno averle baciate (neppure durante il sesso!).

Tuttavia, saper baciare una donna fa davvero la differenza. Baciarla lentamente, tranquillamente. Assaporare le sue labbra, quasi al rallentatore. Toccarla in un modo che si capisce che sei abituato a toccare le donne. La fa sentire immediatamente capita, quasi… amata. E quando sente che sai baciare, vorrà molto più facilmente fare sesso con te.

E’ importante dunque non fare la lavatrice con la lingua. Non avere fretta. Non farlo come se fossi un castoro che non sa neanche aprire la bocca. Goditi questo bacio, a fondo. Senza riempirla di bava o fare cose strane.

Anche qui, l’unica cosa che fa la differenza è la pratica. Più lo farai, più diventerai bravo a farlo.

Dimmi quando quando quaaaando….

La domanda che uno si potrebbe fare è… si ok, bella questa storia dell’Apocalypse, ma non posso mica andare da tutte le mie amiche a chiedergli se vogliono fare sesso, bam bam.

Dunque, come faccio?

La realtà è che questo tipo di approccio, ovvero già dall’opener, funziona bene in due casi:

  • alla ragazza conviene palesemente fare sesso con te. Sia perché tu sei davvero figo, sia perché obiettivamente sei il massimo che probabilmente può permettersi.
  • è palesemente in cerca di sesso e sta cercando uno con le palle che prema il grilletto e che se la trombi.

.screen: “E invece sono degli smidollati senza palle che si cagano sotto anche solo all’idea. E ti vengono a dire che si beh a Milano si può fare.. ma a Brindisi? Ma a Pozzuoli? Esiste Pozzuoli? Ma a Domodossola? Ma a stocazzo con lo scapellamento a destra? Eh, li mica puoi. Lì non hanno la vagina. Le fanno proprio senza buco. E’ anatomicamente impossibile trombarle.

La maggior parte dei ragazzi infatti non vuole fare sesso. Vuole aumentare la propria autostima. Vuole sentirsi figo. Quindi vivono nel complesso del “oddio non è abbastanza figa”. Se non ci provano prima con tutte le 9 della discoteca si sentono dei falliti. E ovviamente non lo fanno neanche perché le 9 sono palesemente oltre le loro capacità e quindi rimangono bloccati.

Nel video di Toyboy infatti la parte cruciale è come lui approcci una ragazza che è già palese che ci stia. E’ indispensabile? No. Ma spesso lo capiamo palesemente che una è alla ricerca di scopare. Ma preferiamo rimanere ad aspettare in eterno della superfiga che non arriverà mai. E che anche arrivasse tanto non ci cagherebbe.

Al netto di questo, con ragazze che sono di livello pari al nostro. Quindi il nostro valore attrattivo è a malapena sufficiente, è ovvio che spesso dovremmo un minimo parlarci. Conoscerla. Capire sia se possiamo fare al caso suo, sia se può interessarci.

Anche se ti dirò… molte ragazze fighe me le sono scopate diretto. Anche perché sembrava che la gente avesse paura di trombarle quindi quando vedevano che uno arrivava e voleva scoparle davvero quasi erano commosse.

In questo frangente tuttavia essere interessanti e non solo attraenti è fondamentale. E qui entra in gioco anche il Frame LTR. Perché non avremmo voglia di insistere con qualcuna che ci interessa solo scopare. Idem per lei.

Vuoi non perderti i nuovi articoli sulla seduzione? Iscriviti al nostro gruppo Facebook per fare tutte le domande che desideri.

Quando però è palese che per lei siamo interessanti. E sappiamo che arrivati a quel punto potrebbe starci, possiamo calare l’asso. E o baciarla o anche solo invitarla direttamente a venire a casa tua.

La cosa assurda è che se hai un valore abbastanza alto, e neanche troppo alto, può davvero bastare anche solo un’ora. O poche righe di chat su Tinder.

Vicky, Cristina, Barcelona

Questa è un’altra scena ottima di come si fa un Apocalypse.

La bionda è in vacanza con il chiaro obiettivo di fare sesso. Lui è un artista figo, di cui gli hanno anche già parlato. Ha un po’ di popolarità. Nulla di eclatante, ma comunque è il figo della situazione.

Semplicemente si avvicina e dice… che potrebbero fare l’amore. Anche dopo quello che chiarisce è proprio questo: non ci sono sotterfugi. E’ la sua miglior proposta… non è un contratto. E’ un’idea di ciò che possono fare assieme.

Semplice, chiaro, diretto, limpido, senza alcuna forma di manipolazione. Sta lasciando totalmente in controllo alle ragazze. E una rifiuta e l’altra accetta. Accetta di valutare la proposta. A quel punto, quello che dovrà fare il nostro eroe, è solo comportarsi normalmente. Non fare cazzate. Farla sentire una persona normale…

…e farci sesso.

Discoteca – Don Jon

Si, ora le discoteche sono chiuse. Ma l’approccio è assolutamente similare.

Qual è la differenza? Che in discoteca c’è generalmente un’energia più alta. Sarà dunque molto più facile andare in temperatura per entrambi per arrivare al sesso.

Inoltre, è molto più facile fare contatto fisico in modo graduale. In modo da eccitarla e rendere più facile e coerente il portarla a casa direttamente.

E’ fondamentale fare contatto fisico? No, con molte ragazze non le ho nemmeno mai viste prima di farci sesso. Hanno semplicemente aperto la porta di casa mia e ci ho fatto sesso subito dopo. Con le ultime le ho semplicemente accompagnate in camera mia direttamente senza dire assolutamente nulla.

Tanto che tutte le ultime hanno pure esclamato “AH! Di già?” ahah. Altro motivo per cui mi sono fidanzato: ormai la cosa era diventata di un facile da essere diventata quasi ridicola.

Però saper toccare una donna. Saperci ballare. Sapere che tasti toccare per farla eccitare, sicuramente aiutano. In discoteca.

La cosa importante è anche tenere a mente che prendere il numero in discoteca equivale al fallimento. Quell’energia, quella voglia di divertirsi ce l’ha quella sera. Il ferro va battuto finché è caldo.

A volte con il numero comunque qualcosa fai. Ma spesso manco ti rispondono.

.screen: “Sei poi sei sbronzo marcio tu e ti ritrovi la rubrica piena di numeri che manco sai chi fossero, ancora meglio”.

Come vediamo nel video, Don Jon ha un metodo molto semplice. Replicabile, logico, sequenziale. Sa esattamente cosa fare. E fa esattamente quello in modo ripetuto. Questo gli dà tranquillità. Sa come gestire ogni problematica. E lo facilità.

A conti fatti però ci stiamo complicando la vita. E’ vero, c’è un’energia più alta. E’ vero, alcune ragazze sono lì a caccia e quindi questo ci semplifica la vita. E’ vero, se hanno bevuto uno o due bicchieri magari questa cosa ci può agevolare.

Ma molte ragazze su Tinder sono palesemente alla ricerca di fare sesso. Dovessimo voler solo fare sesso è molto più semplice usare quello.

Il problema reale semmai è che… stiamo finendo per costruirci tutta una serie di meccanismi, di logiche, di metodologie… che hanno senso fino a lì.

Le donne hanno voglia di fare sesso. Perché continuare a cambiarne una dietro l’altra quando possiamo tenerci quella che ci piace di più e fare sempre sesso con lei?

La risposta è una ed è banale: perché non siamo in grado di tenercela. O, peggio, perché abbiamo… paura di innamorarci.

Grand Master Method

Metodo avanzato per fare sesso facilmente

Di questo non ho un video, ma semplicemente c’è un sito che ne parla.

E’ un metodo avanzato che funziona solo su soggetti che hanno dei livelli di attrattività molto alta. Si tratta di essere palesemente sfrontati e diretti. Non avere alcuna inibizione a parlare di sesso. E sapere fortemente di valere davvero tanto. Quasi al punto da sentire la soggezione della ragazza appena ti avvicini.

Un esempio di alcune frasi tratte da questa tipologia di game:

“Se fai la brava dopo te la lecco”

“Se mi offri un drink potresti essere fortunata stasera ;-)”

“Il mio amico è geloso perché ce l’ho più grosso”

“Mi prometti che non bagni ovunque se mi siedo vicino a te?”

Un opener che ho usato spesso con l’account di un mio amico che a livello estetico era veramente di livello era qualcosa della serie: “Hai veramente un fisico della madonna… quasi quanto il mio ;-)”

Con quest’opener ha fatto più di una ONS con le ragazze che subito dopo scrivevano wall of text infiniti cercando di convincerlo a uscire con lui. L’ho provato io più volte, non ha mai funzionato.

Il motivo è che questa tipologia di game parte dal presupposto che hai un valore attrattivo altissimo. E che è palese, normale e oggettivo che le ragazze si debbano eccitare parecchio anche solo a guardarti.

Molti uomini sono davvero insicuri della loro carica erotica. Anzi, quasi tutti sono convinti di fare sostanzialmente schifo fisicamente. Avere questo tipo di atteggiamento fa capire che siete davvero sicuri della vostra estetica e che sapete che le donne si bagnano solo a guardarvi.

In questo caso dunque oltre a essere estremamente diretti, sfrontati, a tratti arroganti e parlare pure tranquillamente di sesso… si imposta sin dal primo istante un fortissimo reverse frame.

Ovvero, l’interazione parte dall’inizio come se fosse palese che lei è attratta da te. Palese che le hai quasi fatto un piacere ad avvicinarti perché ti stava mangiando con gli occhi.

Ovviamente associando un valore alto a questa tipologia di game, si porta la ragazza a eccitarsi molto rapidamente. Quindi diventa praticamente inevitabile fare tutte ONS o comunque arrivare al sesso molto rapidamente.

Nonostante il mio livello di attrattività sia molto buono ma non “colossale”, ho utilizzato questa metodologia a tratti. Ovviamente non con questi livelli di arroganza e spesso non già nell’opener, ma quando cominciava a diventare chiaro che era attratta da me cominciare a utilizzare questo modo di interagire accorciava notevolmente i tempi.

E’ una tecnica? No, se non è così e le fai ribrezzo ti manderà a cagare. Si tratta semplicemente di sottolineare la realtà. E trattarla appunto della serie “lo so che vuoi fare sesso con me”. Un atteggiamento di questo genere funziona in modo clamoroso con quelle già palesemente attratte ma che vogliono fare le dure.

E’ un modo per creare attrazione? No, è un modo per svelare le carte della ragazza. Per velocizzare il gioco facendole capire che si vede lontano un miglio che ti vuole scopare. Se non ti vuole già scopare, non serve a niente.

Per questo non è una tecnica per aumentare l’attrazione, ma semplicemente per smontare le obiezioni della ragazza rendendo più veloce un’interazione che avrebbe comunque già portato al sesso.

Stai oggettificando le donne!11!!

Il dubbio che potrebbero avere in molti è quello che facendo sesso facilmente con tante ragazze finisci inevitabilmente per usare le donne. Di non dargli valore. Di approfittarsi di una tecnica segreta per fare sesso con queste povere fanciulle.

La realtà invece è diametralmente opposta. Tu ti offri in dono. In modo onesto, sincero, limpido e chiaro. Una volta ci fu una ragazza che mi disse una cosa della serie “vai via! Sono innamorata di un altro. Non ci potrà mai essere nulla tra noi.”

Io le ho risposto “beh, che problema c’è… potremmo anche solo fare sesso!”. Sorridendo.

.screen: “E poi si è innamorata di te. Avendo una relazione aperta per mesi, una delle più belle. Ecco, perché non possiamo tornare a quei tempi? Quanta gloria. Ne scopavamo una dietro l’altra in quel periodo.”

Filippo: “Perché poi ci ha mollato dicendo che non l’avremmo mai presa in considerazione seriamente e che non ci saremmo mai fidanzati con lei. E che quindi eravamo una perdita di tempo inutile”.

.screen: “Giusto, giusto… e ci sei finito sotto per i successivi due anni. Ora ricordo.”

Filippo: “Già…”

Inutile dire che, tuttavia, entro una settimana ci feci tranquillamente sesso. Perché? Perché mi ero reso disponibile a farmi usare. A mettermi a sua disposizione. Non vuoi innamorarti? Ok, nessun problema. Usami per il sesso.

Ed è questa la mentalità giusta. Non stiamo cercando di prendere o rubare qualcosa. Se non siamo disposti a innamorarci tutto questo metodo non funzionerà. Capirà che non siamo realmente disposti a prenderci cura di lei e che vogliamo solo scopare. E ci nexterà diretto. O ci nexterà subito dopo il sesso.

Ovviamente, essere disposti a fare una relazione con una ragazza che hai baciato e portato a casa in 5 minuti non è così facile. Non lo è per niente. A livello di innergame, insicurezze e problematiche c’è un lavoro dietro mastodontico (o tante droghe dissociative), per carità. Ma si può fare e se lo si fa, funziona alla grande.

Se infatti siamo aperti emotivamente, ed è un lavoraccio esserlo, le ragazze saranno super disponibili a fare sesso. Non tutte ovviamente, quelle interessate.

Facile lavorare così a fondo su se stessi? No, per niente. Ma vedremo come si può lavorare in tal senso in modo che le donne vogliano naturalmente fare sesso facilmente con noi.

Ma se non abbiamo chiara la struttura, ci è anche difficile capire come e perché lavorare per farla funzonare al meglio.

E, ripeto, finirà che quando sarà davvero facile.. finiremo per volerci fidanzare con quella che ci piace di più. E finire per fare facilmente sesso sempre con lei.

All-in continuo

per fare sesso facilmente è indispensabile fare all in

Un altro aspetto cruciale che ci porta a fare sesso facilmente è proprio il fare sempre all-in. Cosa significa? Vuol dire avere le palle. Vuol dire non aver paura di mollare la bomba e di dirle che la vuoi scopare. E soprattutto di spingere fino alla fine per portarla a casa.

.screen: “Quante volte te lo devo dire che tanto è inutile e sono delle mezzeseghe?”

Filippo: “Dai lasciami provare almeno…”

Soprattutto in discoteca, spesso non c’è il giorno dopo. Motivo per cui è una tipologia di seduzione che non conviene e non mi piaceva. Perché lì magari ha un’attrazione fortissima, ma il giorno dopo manco si ricorda di te. E’ troppo instabile. Un investimento di tempo ed energie pazzesco che spesso cade nel vuoto.

Come divertimento da fare al weekend ci poteva stare. Come modo di conoscere ragazze era invece totalmente sconveniente.

Anche con la mia ragazza, seppur tra le righe avendola conosciuta in social circle, le avevo chiaramente ventilato che avrei voluto portarla a casa per scopare. E che insomma non era un aperitivo così per passare il tempo, ma per capire se era cosa e poi arrivare a fare sesso.

Infatti poi al secondo appuntamento l’abbiamo fatto serenamente. Molti invece alla prima obiezione si cagano sotto. Abbandonano la ragazza e se ne vanno ecc. A volte basta anche banalmente restare lì.

A meno che la ragazza non sia palesemente offesa e abbia zero interesse, se è semplicemente divertita, sta ridendo e rimane lì… beh boh, restiamo. E’ ovvio che molte non saranno convinte di fare sesso subito. E non vorranno in 5 minuti andare a casa con te. Ma già mettere in chiaro le tue intenzioni ti faciliterà enormemente il lavoro.

Fine

conclusioni del fare sesso facilmente

.screen: “Bro stai parlando con la gente che si sarà scaricata il manualino delle tecniche. E’ troppo semplice, banale. Quasi una stronzata. Non ci crederanno mai. Si vedono brutti, con la pancia, deformi. Non faranno mai una cagata del genere. Penseranno che vogliono le 10 senza sforzo e che ci dev’essere un modo per averle rimanendo anche dei cessi.”

Filippo: “Si certo, in tangenziale. A 100€.”

.screen: “Magari li schifano pure”

La verità è che la seduzione è davvero banale. La parte difficile è lavorare sull’aumentare la propria attrattività, la propria energia, i propri soldi e quanto si è interessanti. Oltre a risolvere le proprie problematiche di innergame.

Ci sono vari pezzi del puzzle che possono andare storti. E che quindi non vi permettono di riuscire ad applicare questa struttura. Li vedremo uno dopo l’altro. Spiegando come arrivare a questo punto e riuscire a essere fluidi e diretti.

Lavorare in termini di seduzione non vuol dire dunque imparare tecniche o logiche sterile che non servono a nulla. Non vuol dire scimmiottare delle chat senza capo ne coda sperando di ottenere risultati.

Vuol dire fare un lavoro integrato in modo che un semplice “ciao” funzioni. E un semplice “vuoi venire a casa con me?” dia una risposta positiva. Nulla di strano, nulla di complesso.

E, soprattutto, che dopo che tutto questo ha funzionato… se la ragazza ti piace davvero, tu sia in grado di trattare la ragazza con rispetto e considerarla davvero per una relazione.

Non tanto per le donne, per farle contente o per chissà quale paranoia… ma per la tua stessa felicità.

Vuoi non perderti i nuovi articoli sulla seduzione? Iscriviti al nostro gruppo Facebook per fare tutte le domande che desideri.