Seleziona una pagina

si sei troia

Sai… sono contenta di stare qui con te. Di poter parlare con te. So che non mi giudichi. So che tu.. per me.. ci sei. Che mi capisci. So che sai quello che penso. So che sai cosa sto provando. Cosa vuol dire… Fclose.

La stai guardando e sai già come andrà a finire. Guardi le sue labbra… rosse. Guardi la sua gonna. Le sue gambe. E te la stai già immaginando. A 90, in piedi, che te la sbatti sul muro. Questa è una troia di merda e si vede lontano un chilometro.

Comincia a raccontarti delle peggio cose. Di quando si era fatta di MD con il suo amico gay. E di come se l’era mezzo scopato fatta ancora di droga. Di quando ha fatto salire uno spacciatore di hashish in camera sua. Comincia a raccontarti le peggio cose. Il tuo cervello che macina come se fosse una macchina. Sorridi, rimani impassibile. Alzi uno sopracciglio e sei finito. La guardi come se stesse dicendo delle cose normalissime.

Ritorni con la mente a #15. A quando ti diceva che aveva partecipato a orge. Scambi di coppia. O di quando ti raccontava di quanto facesse la troia… mentre era fidanzata con un cinquantenne. Che le pagava tutto. La manteneva. Le dava un intero appartamento, arredato. Nuovo, splendente.

Vuoi rimanere aggiornato sulle novità di innergame.pro e avere contenuti esclusivi? Iscriviti al nostro gruppo Facebook. 🙂

Come faccio a capire se sono una troia?

C’è chi è arrivato ad esaltare le zoccole. Arrivando addirittura a dare dei motivi evoluzionistici per cui essere troie è assolutamente giusto e legittimo. O addirittura che le donne sono tutte un po’ zoccole. Solo che ci sono quelle che sono socialmente condizionate e quelle che sono libere. Libere di fare le puttane in giro sostanzialmente.

Inutile dire che sono solo una selva di stronzate al pari dei discorsi sulla poligamia. Le troie, quelle vere, vanno scopate e poi ciao è stato un piacere. O, meglio, neanche quello.

Il discorso purtroppo è decisamente complesso. Perché al solito non c’è un bianco e nero, bensì ci sono varie tonalità di grigi. Una ragazza può chiedersi come fa a capire se è una troia. Per dire, una ragazza che si è scopata 20 ragazzi a 21 anni è una troia? Può darsi di si… come può darsi di no. Io stesso, sono una troia oppure sono un bravo ragazzo incompreso…? Adesso cerchiamo di capirlo.

Figa di legno

Ovviamente al livello 0 si posiziona la figa di legno. Questo tipo di ragazza la riconoscete facilmente perché basta farle una domanda molto semplice: da quant’è che non fai sesso? Se la risposta è superiore ai 6-9 mesi è una figa di legno. Il corrispettivo maschile è il nerd che si trincea a giocare con World of Warcraft e non esce più. Convinto che sia meglio vivere un’altra vita virtuale che non la sua vita di merda.

Questo tipo di ragazze sono complete perdite di tempo. Le odierete. Sono riuscito a scoparmene alcune. Una di queste era #16, di cui purtroppo è andato perso il report. Ho dovuto fare un pressing insistente e senza fine per ore. Per poi riuscire al secondo appuntamento ad espugnare il forte e a farci sesso.

E’ stata una scopata di merda a dei livelli biblici. Ed è e sarà sempre così. Le fighe di legno ve la faranno penare tantissimo per poi darvi un sesso davvero schifoso. Per l’ovvio motivo che se non trombano mai non possono essere granché a letto. Non ne vale la pena sotto alcun punto di vista. Questa ragazza poi mi raccontò il motivo per cui era così bloccata. L’anno prima un ragazzo le venne dentro per sbaglio. Pensando di averla lasciata incinta quasi scomparve. Lei si sentì abbandonata e raggirata, cominciando ad odiare tutti gli uomini. Convinta che fossimo tutti uguali. Da lì il suo rompere i coglioni a cannone e la sua acidità leggendaria.

Inutile dire che ci vollero più di due settimane per togliermela dai coglioni. Non riusciva ad accettare il fatto che non la volevo più rivedere. Madonna, dopo tutte le rotture di coglioni che ho dovuto subire, ti stupisci anche? A destra potete avere un estratto dei cagamenti di cazzo del soggetto in questione.

Anche #17 aveva dei comportamenti molto simili. E infatti me l’ha fatta penare in ogni modo. La cosa divertente è stata che una volta fatto sesso con lei l’avevo come sbloccata. Mi disse che le avevo fatto tornare una voglia pazzesca. E infatti poco dopo si fidanzò con un altro ragazzo (io non ne volli più sapere). Ok tutto, ma ho finito di fare opere di bene per la comunità.

Santarellina

santarelline powaSuperato agilmente il livello impossiblru ovvero le fighe di legno, ci accingiamo ad arrivare alle santarelline. Ora, le santarelline, sono una via di mezzo tra una ragazza normale e una figa di legno. Caratteristiche standard della santarellina sono:

  • tu sei un porco schifoso e il sesso che schifo (ma poi si bagnano a lago).
  • ti faranno resistenze più o meno simboliche sul sesso. E’ troppo presto, non ti conosco neanche, gli alieni sono atterrati sulla terra…
  • il culo è proibito, neanche da chiederlo.
  • se le dai della troia mentre la scopi vieni picchiato.
  • i morsi neanche da chiederlo.
  • molto probabilmente sono pure anorgasmiche. Non sono proprio in grado di godersi il sesso.
  • cercheranno in modi diretti o indiretti di farvi sentire in colpa perché non le state facendo venire. Ragazzi miei, ricordatevi sempre: se non vengono, è colpa loro. Fottetevene il cazzo. Se vi chiedono di farle venire provateci, ma se non ci riuscite, state sereni.
  • tendono a giudicarti tanto per qualsiasi cosa sessuale fuori dal normale (sesso anale, cose a tre, ecc).

Queste ragazze non sono completamente da buttare. Spesso con un buon game puoi riuscire a portare a casa il risultato in tempi anche ragionevoli. Tra le ragazze di questo genere annoveriamo, per esempio, #31#32 a pieno titolo. E #23 parzialmente. Il livello di sesso che ti possono dare non è altissimo, ma se sono fighe, può valerne la pena. Normalmente hanno problemi molto forti sul farsi usare, sul sentirsi un oggetto sessuale, sul lasciarsi andare completamente.

Basta ignorare totalmente la cosa e farle sentire importanti. Più siete in frame LTR più riuscirete a bypassare i loro limiti mentali abbreviando la vostra strada verso il sesso. E’ inutile dire che una relazione con una ragazza tendenzialmente ha breve durata. Specialmente se siete come me che portate gran poca pazienza. L’unico modo per far durare tanto una relazione con una ragazza così è ritenere legittime le sue paranoie del cazzo. Cosa che alcuni maschi fanno… per disperazione e condizionamento sociale. Questa tipologia è infatti quella delle ragazze che poi quando si fidanzano stanno anche 3 o 4 anni con la stessa persona.

Ragazze normali

ragazza normaleAttenzione, con “ragazza normale” non intendo una ragazza con caratteristiche migliori o superiori rispetto alle altre. Santarelline, fighe di legno o troioni da guerra hanno ognuna i suoi pro e i suoi contro. Così come le ragazze che ho deciso di definire normali.

Più che normali oserei definirle una “via di mezzo”. Quando non sono esattamente dei troioni da guerra, ma neanche delle fighe di legno. Io personalmente preferisco i troioni da guerra, ma questa tipologia di ragazze sono comunque godibili. Non ti fanno pesare particolarmente il sesso. Certo, non farai mai delle cose mirabolanti con loro, però sono interessate a sperimentare. E anche disponibili a migliorare e a mettersi in gioco. Spesso, per farle progredire nel loro percorso da troia, ci vuole più sbattimento di quanto non sia il caso investire in una ragazza. Per cui, tendenzialmente, faccio finta di essere “normale” anche io. Senza provare nulla di particolarmente strano o aggressivo.

Diciamo che è un po’ come guidare una bella moto, ma non poter scalare oltre la terza marcia. Sai che se te la sbloccassero potresti tirare e divertirti parecchio. Tuttavia ti ritrovi ad andare piano per forza e alla lunga ti decidi, a malincuore, di cambiare moto.

In questa categoria direi che possono entrarci a pieno titolo #19, #26, #27, #28 e #29. Bene, ma non benissimo.

Le ninfomani

Questa categoria è molto interessante, sotto molti punti di vista. Di solito sono ragazze più divertenti, sbloccate e ci passi assieme del bel tempo. Si mettono in gioco di più, sia nella relazione che nel sesso. E quando finisce la relazione ti mancano anche parecchio e ti ritrovi a ripensarci. Sono quelle ragazze che normalmente lasciano di più un segno nella tua vita.

O forse solo nella mia, dato che sono le mie preferite. Ovviamente, anche loro hanno dei difetti.

  • ninfomania portami viaDarle della troia sono le basi. Schiaffeggiarla pure. Farla squirtare a fontana, evvai andiamo. Prenderla per i capelli e farle leccare il suo stesso squirt.. a volte quando hai culo. Aprirle l’ano diventa una richiesta, non un’opzione.
  • Il sesso è normale. Darla è normale. Darla subito è ancora più normale. Squirtare a fontana è normale. Se alzate anche solo mezzo sopracciglio su discorsi del genere, siete fuori.
  • Danno ma anche pretendono tanto. In generale serve un innergame della madonna con loro. Il sesso è di livello molto alto… il che però vuol dire che anche tu devi essere al top della forma. Qua si gioca in serie A, non c’è tempo per rifiatare.
  • Le probabilità di portarsi a casa delle corna non è proprio bassissimo. Sicuro è che se hai anche una minima paura che ciò possa accadere, è proprio meglio che lasci stare in blocco. Non è un tipo molto gestibile e sono volutamente così.
  • Devi essere bravo a sessualizzare in chat. Con #13 facevo delle sessioni anche di ore a dirle cosa le avrei fatto. Dopo un po’ la fantasia ha anche i suoi limiti.
  • Devi essere parecchio sicuro di te. Qualche imperfezione ci sta. Ma se sei un nerd o peggio, ciao ciao. Qui funziona sembrare una gran testa di cazzo. Poi verbalmente puoi anche essere una persona normale.
  • E’ come guidare un Ferrari. Si, arrivi prima a casa. Ma devi stare molto attento a non andare a sbattere. Ti frontal-crasheranno senza pietà e molto facilmente. Inoltre, è probabile che te la diano molto velocemente. Il che è complesso se devi fartelo venire duro in minuti. Dopo che la conosci relativamente poco.
  • Il rischio di prendersi qualche malattia aumenta. Per ora non mi è mai successo niente, persino con quelle due ragazze con cui ho deciso di farlo senza. Però se hai delle paranoie su malattie, AIDS e company.. potresti andare in crisi per il cazzo.
  • Di solito fanno uso di droghe leggere. E’ anche il motivo per cui sono così tranquille e lanciate. Alcune invece faranno uso di alcol. Non è esattamente il top, ma pazienza.
  • A volte sono appena uscite da una relazione importante. O ci sono uscite grazie a te. Bisogna essere in grado di scoparle anche senza ricevere un “ti amo” magari per mesi. O magari mai. Non è esattamente semplice neanche questo.

Per tutti i motivi elencati, fare una relazione lunga con una ninfomane è complesso. Specie se è davvero insaziabile. Molti penseranno di mandare alle ortiche il, sempre sia lodato, Frame LTR nell’ottica di darle una bella botta e tanti saluti. A volte potrebbe andarvi dritta, spesso però avrete problemi. Sia perché magari verrete subito, sia perché farete una cilecca tremenda. Proprio per la paura di innamorarvi di un troione del genere.

Attenzione però che, come detto, non stiamo parlando di troioni da guerra. In questa categoria troviamo infatti ragazze molto spinte a livello sessuale che però sono generalmente affidabili e con cui puoi avere ottime relazioni. Anzi, la difficoltà semmai è non finirci sotto e non riuscire a reggere le emozioni forti che ti danno.

In questa categoria rientrano a pieno titolo #5 e la compianta #13. Oltre a loro, delle più recenti, #20, #21, #24, #25 diciamo che è a metà tra la ninfomane e la troia da combattimento e #30. In grassetto sono indicate quelle di cui poi mi sono innamorato.

Inutile dire che se una ragazza non è di questa categoria, è molto dura che mi possa innamorare di lei.

Le troie da combattimento

troie si nasceLa troia da combattimento è diversa dalla ninfomane. La ninfomane è una ragazza normalissima ma che ha il pregio di avere una gran voglia di cazzo. E, soprattutto, non si fa problemi nell’esplicitarlo. Tuttavia, è una ragazza mediamente affidabile. Una ragazza con la testa sulle spalle. Una di cui appunto ti puoi anche innamorare.

Il troione da combattimento invece è quel tipo di ragazza che ha visto l’orrore. Quello vero. Quello fottutamente vero. Parliamo di ragazze spezzate dalla vita. Magari hanno subito abusi, stupri. Magari hanno avuto un’infanzia tragica. Il padre che ha cercato di accoltellare la madre di fronte ai loro occhi. Oppure sono state scopate dallo zio. Insomma, cose drammatiche che non sono più riuscite a razionalizzare correttamente.

#25 per esempio aveva dei momenti in cui aveva bisogno di adrenalina. E si metteva sul balcone, quasi per buttarsi giù, per ricevere la scarica e sentirsi meglio. Si faceva di Xanax come se piovesse per stare allineata e stare meglio. #15 aveva tentato il suicidio e si faceva di psicofarmaci quando l’ho conosciuta. #33 viveva in India. Lì gli stupri sono all’ordine del giorno. Non c’è davvero una polizia o delle punizioni se violenti le donne. Per cui, vengono continuamente molestate e importunate. Lì è normale. Ho avuto un’esperienza con un’altra ragazza indiana, che era piena di tagli sulle gambe. E anche lei, come #33, si faceva delle peggio droghe.

Attenzione però. Alcuni di voi potrebbero pensare che questo genere di ragazze siano le famose psyco. Le pazze assassine da cui stare alla larga. In realtà.. un cazzo. Di solito le psyco sono o le fighe di legno o le santarelline. Questo perché quel genere di ragazze vive scisso. Tra la loro voglia di scopare e la loro repulsione per il sesso. Questo genere invece non vive scisso per un cazzo. L’uso di sostanze potenti le fa anzi essere molto allineate. #33 addirittura aveva fatto un percorso della madonna buddista che l’aveva resa super serena e in state. Tanto che non ho davvero dovuto fare un cazzo per farle venire voglia o mandarla appunto in state. Mi sono limitato ad ascoltarla.

solo dio mi può giudicare zoccolaIl problema di questa categoria dunque è che inizieranno a tirarti shit-test di una difficoltà inenarrabile. E saranno tutti shit-test a cui non dovrai rispondere verbalmente. E’ un tipo di shit-test che devi passare tutto a livello inconscio. Cominceranno a dirti che hanno fatto orge. O che per loro esiste il sesso e basta. Cazzata atomica, ma lasciamoglielo credere. E diranno un sacco di altre stronzate. Tipo che si sono scopate 4 ragazzi alla volta. O ti diranno che sarebbero disposte a fare un pompino al professore se questo le desse un trenta. O ancora, vi manderanno foto del loro amato culo. Nei vestitini più da troia che riescono a trovare. E così via.

Alzate un sopracciglio… solo uno… e siete fuori. Faranno di tutto per sembrare dei troioni epocali. Per vedere se le giudicate. E alla fine, vi manderanno pure in oneitis. Perché il sesso con loro sarà di un’altra dimensione. Sarà il sesso più bello che abbiate fatto. Spesso hanno scopato veramente a quintali. Ve lo toccano che sembra che sia il loro uccello. Vi faranno dei pompini assurdi perché gli piace proprio prenderlo in bocca. Vi pregheranno di essere prese a schiaffi in faccia e di essere trattate da oggetti. Di essere pisciate addosso. Di essere legate e insultate. A una sono arrivato a dirle che avrei voluto ucciderla e scoparmi il suo cadavere. Era un fottuto lago.

Aspetta… ma quindi .screen… tu sei una troia?

Beh……. si. Non mi allontano tanto dal loro modo di comportarsi. Mi manca solo la droga. Quella non mi ha mai dato nessuna particolare attrattiva. Per il resto sono esattamente così. Per quello mi sono innamorato a cannone di #15 e di #25. Di #33 non mi sono innamorato, ma è stato un gran peccato essersela scopata solo una volta. E’ stato davvero bello. Era una gran troia. Ma la paura di prendersi qualche malattia era decisamente troppa.

Perché dici di scoparle e non rivederle se sono così spettacolari? Soprattutto considerato… che ritieni di far parte della categoria?

Perché sono totalmente inaffidabili. Io stesso mi rendo conto di esserlo. Posso anche prometterti totalmente di fare una cosa… e poi fare l’esatto contrario. Non me ne frega un cazzo. Come una donna sotto… sotto niente, sono così anche da sobrie.

Inoltre, una ragazza sotto MD potrebbe fare sesso anche con un cane senza preservativo e ciao, andata. Cazzo ne sai di quello che succede. Altre ancora mi dicevano di essere totalmente ubriache marce o fatte perse. Magari per qualcosa che avevo detto o fatto. Anche lì, ripeto, il limite tra troia e ninfomane è molto labile. Ma in generale ti danno davvero poco motivo per fidarti di loro. Farci una relazione è complesso. Non hai veramente il minimo appiglio psicologico. Anche per via del discorso psicofarmaci.

Non perché abbiano schizzi a caso, piuttosto perché ogni loro ansia la uccidono a colpi di Xanax o droghe. Vi sfido io a rimanere così tanto in state da non avere mai dubbi. Perché lei quando ne ha si fa di Xanax quindi rimane sempre in state. Non ha bisogno di rassicurazioni. Non ha bisogno di un cazzo.

E, in generale, hanno molto modo di farti male. Ti danno emozioni della madonna, un sesso incredibile… e poi magari si scopano il tuo migliore amico. E te lo dicono. Questa cosa ti farebbe soffrire? Ti renderebbe insicuro? Sono tremendamente complesse da gestire. A me è successo. Che #7 si scopasse il mio migliore amico. Nel mio letto. Quando io ero a lavoro. Simpatica. O che inscenasse dei drammi della madonna. Fingendo che la nonna fosse morta. Per cercare di manipolarmi. Come dicevo, serve un innergame della madonna.

Inoltre, il loro buttarti in faccia il discorso orge, il fatto che sono delle troie pazzesche ecc… è tutto un modo per non farti innamorare di loro. Per buttarti fuori dal sistema. Perché non lo sanno gestire. Vogliono scopare per avere quello shot di validazione e di benessere dato dal sesso… ma poi sanno già che non le amerai. Che non riuscirai a tenerle. Per quello fanno così. Ed è anche il motivo per cui scopo così tanto. Perché faccio esattamente lo stesso. Ed entro subito in frame cassonetto. Per quello molte mi scopano e ciao, buonanotte, addio. Come hanno fatto #19 o #21. Ma anche #31 e molte altre.

Questa cosa ho smesso di farla per continuare a frequentarle. Quindi diciamo che mi sto spostando nella categoria “ninfomani” (?) e spesso mi fingo “normale”. Ma dovessi amare una troia. Dovessi darle quell’amore che cerca e di cui ha bisogno… la bruceresti. Non riuscirebbe a gestirlo. Cercherebbe di manipolarti in ogni modo. Non ci crederebbe. Ti metterebbe alla prova nei modi più tremendi. Fino a distruggere il rapporto.

Le rizzacazzi

rizzacazzi ftwInfine, non ci perdiamo troppo tempo, ma citiamo le rizzacazzi. Ovvero quelle fighe di legno che sostanzialmente te la fanno sognare. Partono parlando di sesso SUBITO. Troppo presto, troppo velocemente. Fanno le troie, ma si atteggiamento. Non sanno farlo. Le vere troie non parlano di sesso. EMANANO sesso. Lo capisci da uno sguardo se una è troia. Da come lo buttano tutto all’infuori stile “stuprami il culo”. Da mille cose. Non vengono di certo a dirlo a te.

Quelle che partono in quinta stile “cosa mi faresti”. O “sai, ho il piercing ai capezzoli” o altre minchiate… vi stanno solo facendo perdere tempo. E… no. Non c’è un modo per scoparsele. Non finché fanno così. Appena smettono di fare le zoccole idiote è fattibile. Il che è quello che ho fatto io i primi due anni di sarge. Mi atteggiavo a “le scopo tutte io bitch” anche se non battevo chiodo. Nessuna mi cagava. Ho ripreso a fare il bravo ragazzo normale.. e boom ho iniziato a scopare.

Vuoi rimanere aggiornato sulle novità di innergame.pro e avere contenuti esclusivi? Iscriviti al nostro gruppo Facebook. 🙂

PIU’ TEORRRRIA!

Riesumando dai miei antichi video… ce n’è uno anche dedicato con amore ai zoccoloni da guerra. In caso volessi saperne di più e ci tieni proprio tanto a scoparti le peggio puttane che riesci a trovare… ecco tutte le info in mio possesso al riguardo.

Chiedo venia per l’effetto maremoto del video, ma all’epoca stavo provando l’actioncam… e il risultato è stato un po’ contestabile.

E… in regalo, anche i miei peggiori trucchi per farla godere. Con i troioni vi servirà essere corazzati per ogni evenienza.

[LR] #33 – Voglia di bukkake

Ho conosciuto questa ragazza su Tinder. Si presentava come una ragazza dolcissima. Poi… ho capito che era un troione leggendario. Il fatto che ascoltasse psytrance e fosse andata a dei rave non lasciava molti dubbi.

A seguire, il nostro caro audio con il report completo.

Spero vi piaccia com’è piaciuto a Mattia. Enjoy.