Seleziona una pagina

.screen: “Tanto non serve a un cazzo bro. E’ inutile che gli fai ste guide del cazzo. Le troie vanno prese e sbattute al muro. Devi fargli capire chi comanda. Non puoi essere una mezza fighetta mestruata come quei quattro sfigati che ti leggono. E’ inutile. Che vuoi che succeda? Che leggano questo post e gli crescano i testicoli? Già me li sento. Eh, ma c’è il covid. Eh, ma io sono nato storto. Eh, ma io qua e là… dai è inutile. Lascia perdere.”

Filippo: “Certo che hai un’eleganza e un romanticismo encomiabili. Poi dai poveri cuccioli. Sono solo piccoli e un po’ sfigati. Bisogna addestrarli.”

.screen: “Ma va. Che sono tutti delle mezze fighette risvoltinate e si cagano in mano anche solo a sfiorare una donna. Lo sai come si fa. Vai lì, le spari che ha un ‘gran bel culo’, limone, sbattuta al muro per bene, mano nella figa e via.”

Filippo: “Hai l’eleganza e il romanticismo di un criceto spiattellato in autostrada.”

.screen: “Si, ma io trombo a pressione. Tu invece stai a fare la fighetta fidanzata omioddio amore oddio come stai oddio si raccontami la tua giornata”.

Filippo: “Sei geloso perché B a me fa le coccole e a te no.”

.screen: “Io, ma tu…”

Eccoci giunti a uno dei più grandi quesiti della seduzione: come e perché una donna è sessualmente attratta da noi?

Inutile dire che questo argomento è egualmente importante sia per i ragazzi single che quelli fidanzati. Proprio perché più siamo attraenti sessualmente più la nostra ragazza vorrà fare sesso con noi.

Il problema… è che anche qui è pieno di luoghi comuni e stronzate abissali. Non solo nel mondo mainstream… ma persino in quello della seduzione.

L’attrazione è istantanea

ragazza con attrazione molto alta

Vediamo una gran gnocca con un culo fotonico e delle gran tette. Ecco, la nostra attrazione è immediata. Vediamo una figa del genere e sappiamo che vogliamo farci sesso.

Poi magari ci parliamo e viene fuori che crede all’oroscopo, è femminista e vegana e ci passa la voglia. Ma, finché sta zitta, la nostra attrazione sessuale è alle stelle.

La stessa cosa, in realtà, vale per gli uomini. Ci sono dei tratti estetici che provocano attrazione immediata per una donna. E più hai questi tratti, meno dovrai fare fatica per essere considerato.

Non è che stia dicendo chissà che scoperta scientifica. Pure nei telefilm americani più idioti senti le ragazzine bisbigliare “mamma mia quello che fiko11!!1” indicando Zac Efron o qualche altre bimbetto dal bel visetto.

Maaaa… quali sono i tratti che ti rendono davvero figo?

In particolare questi sono:

Genetica del viso

Un ottimo esempio in merito è sicuramente Marco D’Elia, un modello abbastanza noto su instagram.

Partiamo dalla mascella. Più è pronunciata meglio è (senza esagerare ovviamente). Ma anche della perfezione dei denti e quanto sono bianchi. Oltre ai capelli. Pure per le donne un capello lungo è tendenzialmente preferibile (a chi sta bene), idem il riccio se curato valorizza parecchio. Anche gli occhi azzurri / blu sono sicuramente molti punti bonus. E infine una fronte ampia e spaziosa fa il suo. Anche avere una barba e dei baffi molto ben curati fa la differenza tra un viso anonimo e da serie A.

A questo è importante associare anche una buona capacità espressiva. Ci sono ragazzi belli ma che non sanno sorridere. O che da seri sembrano minacciosi e pericolosi. Lavorare su queste cose, specie il sorriso, ci farà fare dei salti in avanti incredibili. Perché è uno dei tratti che funzionano di più, sia in foto che dal vivo.

Marco ha la maggior parte di questi tratti e sicuramente come modello rende molto. Lo stesso vale per Mariano Di Vaio:

Altezza

l'altezza è importante per l'attrazione

Può sembrare banale, ma una donna di 2m di altezza difficilmente si fidanzerà con uno alto 1.65m.

Mi è capitato di rimorchiare e frequentarmi con ragazze anche più alte di me, ma erano sicuramente una minoranza. L’altezza ideale per generare molta attrazione nella maggior parte delle donne è tra l’1.80m e l’1.90m. Se sono più basso o più alto sono fottuto? No, ma avrò sicuramente un valore attrattivo inferiore.

Personalmente sono alto 1.75m. Non è squalificante come altezza ma rispetto ad amici alti 1.85m sicuramente avevo qualche punto in meno e la cosa era netta. Specie con le ragazze alte 1.69m-1.74m. Infatti le ragazze che ho frequentato erano spesso sotto il 1.65m.

Postura

Il problema principale a livello di postura è la cifosi. Ovvero questo:

la postura è importante per l'attrazione

Questo succede perché molti ragazzi vogliono come nascondersi. Perché si vergognano di quanto sono brutti o grassi e quindi finiscono come per raggomitolarsi su se stessi. Un altro problema più essere che siete deficitari di vari muscoli e quindi non riuscite a stare dritti perché la schiena non vi regge.

Sembra assurdo ma i problemi di mobilità e di postura sono tra i principali quando devo scattare le foto ai ragazzi per il loro profilo Tinder. E questa cosa è nettamente squalificante. Perché non riescono ad aprire il petto e sembrare molto più sicuri di se. O, anche dovessero riuscirci, si sentirebbero totalmente

Forma fisica e V-Shape

Sul discorso forma fisica potremmo aprire una parentesi enorme. Diciamo che la cosa più importante è evitare gli estremi. Quindi sia l’essere obeso ma anche chi si dopa risultando enorme.

Con un fisico naturale, a meno di veramente allenarsi 6 giorni a settimana con dieta strettissima puntando a gare di BodyBuilding, difficilmente saremo enormi e con un fisico che una donna ci rifiuta.

Un fisico come quello di Marco di prima è sicuramente un ottimo esempio:

Ma anche, volendo prendere come esempio un Bodybuilder, quello di Oliver Montana:

Già un fisico come quello di Lorenzo Lari è quasi al limite. Nel senso che per le ragazze malate di palestra sarà l’ideale, ma per ragazze normali ci saranno alcune già che lo troveranno eccessivo:

Tutti questi fisici comunque hanno in comune anche un’altra caratteristica. Ovvero, il V-Shape. Spalle molto grosse, petto e braccia tali… da accentuare la tipica forma a V. E una vita stretta per accentuarla ancora di più.

Questa è la cosa che in foto generalmente vi fa venire al meglio, dal vivo ancora di più. Quindi se anche non siete magrissimi, se anche non siete enormi, cercate il più possibile di lavorare sulla vostra “V”.

Vedo moltissimi ragazzi invece con la pancia o con zero petto o zero spalle. Che quindi risultano “sformati” ed è veramente difficile farli uscire con una forma fisica valorizzante.

Va anche detto che pure sul fisico conta abbastanza la genetica. La forma dei pettorali, la forma degli addominali, quanta massa riuscite a mettere e quanto facilmente riuscite a rimanere definiti… ci sono molte cose che potrebbero rendervi la vita molto più semplice o molto più difficile.

Piccola nota: è fondamentale avere degli addominali? Beh, la risposta è… no.

V-Shape, proporzioni e massa contano molto di più. Oltre alla posa e l’essere sciolti. Per esempio, in questa foto totalizzo 9.9 e non si vedono minimamente gli addominali:

E’ più una fissa maschile che non un must a tutti i costi. Va detto però che se avete un bell’addome pulito e in generale siete a una BF bassa (ma non troppo) sicuramente ne guadagna ogni muscolo. Perché sarà molto più definito e quindi sarete molto più scolpiti.

Va detto però anche che se siete super definiti ma è inverno, 99 su 100% le donne non si accorgeranno neanche che fate palestra. Perché come masse magari sarete poco di più di una persona normale.

Essere sciolti / a vostro agio

essere sciolti è attraente

E’ un po’ difficile da spiegare, ma c’è un detto, ovvero: “è bello ma non balla”.

Si dice dei ragazzi che sono veramente degli adoni, ma che sembrano che abbiano una palo nel culo. Sono rigidi, impacciati. Hanno paura di sbagliare, di non fare la cosa giusta, ecc.

Vuoi farmi domande sull’attrazione? Iscriviti al gruppo Facebook di innergame.pro e fammi ogni domanda che desideri 🙂

Non… ballano… appunto. Più siete così, ovvero più siete impacciati, meno siete attraenti. Paradossalmente il motivo per cui io vengo così tanto bene in foto è proprio questo: non me ne fotte un cazzo di venire bene.

Dopo anni di improvvisazione teatrale e rimorchio dal vivo ho fatto tutte le figure di merda possibile e inimagginabili. Quindi sono molto spontaneo e me stesso quando mi muovo e quando mi fotografano. Spesso è questo quello che rende così difficile prendere delle foto buone e che vi taglia le gambe come attrazione.

Questo dimostra che avete fatto tante esperienze di vita. Che non ve ne frega più un cazzo sostanzialmente. Che siete abituati alla pressione della gente che vi guarda e che la sapete gestire. Che quindi avete un valore alto e che sapete mostrarlo.

.screen: “Bro, stai parlando con degli sfigati che stanno nel seminterrato di casa della nonna. Che minchia vuoi che ne sappiano dell’essere sciolti? Sembra che camminino con dei pali nel culo! Hanno la mamma che gli ha protetti pure dalla pioggia. E poi quando gli fai coaching… si lamentano pure della madre! Tutta colpa sua che mi ha protetto..! E a 35 anni sono ancora a casa che hanno paura ad andare a vivere da soli… ma di cosa stiamo parlando!?”

Filippo: “Ma sono dei piccoli bimbi impauriti.. bisogna spronarli e mostrargli la via…”

.screen: “Sono degli sfigati. Noi a 23 anni abbiamo preso armi e bagagli e ce ne siamo andati. Vivevamo in un buco di merda a 40 minuti dal centro di Bologna. Con 700€ al mese di stipendio e 500€ dati da mio padre. Ad elemosinare qualche figa nei buchi di merda delle discoteche gratis di Bologna. Sperando di tirare su qualcosa.”

Filippo: “Grandi successi in quel periodo… mi ricordo anche com’è finito…”

.screen: “Si, siamo tornati a casa dopo 8 mesi. Umiliati, senza aver combinato sostanzialmente un cazzo di niente e senza aver risolto nulla. Ma almeno ci abbiamo provato!”

Mostrare forza

Ultima cosa, è mostrare di avere forza fisica. Un conto è mostrare di averne abbastanza, un altro è mostrarne… troppa.

A meno di non essere un’appassionata del genere, questo è un po’ too much:

Per quanto la moglie di Thor sia parecchio gnocca:

Questo invece è molto meglio:

O questo:

Alle donne in generale piace se uno fa sport. Ed è anche ovvio che se fate un certo sport tenderete ad attrarre donne che fanno sport simili o lo stesso. Non per altro, io faccio powerlifting e la mia ragazza pure.

Questo anche perché ogni sport ha un modo di vivere particolare. Un certo modo di allenarsi, un certo modo di mangiare, ecc. Cose che per chi non si allena con una certa frequenza sono totalmente inconcepibili e senza senso.

Per dire, con la mia ragazza ci organizziamo per portarci in giro snack proteici o gli yogurt grechi. Stessi con una ragazza “normale”, mi guarderebbe strano e mi chiederebbe che problemi ho.

Motivo per cui quando ero single le ragazze che prendevo in considerazione per una relazione erano tutte ragazze che si allenavano in palestra (tendenzialmente che facevano crossfit, visto che ora tra le ragazze va abbastanza di moda ed è simile a quello che faccio).

Va anche detto che una ragazza si era interessata a me semplicemente perché stavo facendo squat con 130kg. E quando mi ha visto su Tinder mi ha matchato immediatamente ed era super recettiva, nonostante fosse esteticamente di un livello molto alto.

E’ ovvio dunque che se il vostro sport è differente, avrete diversi modi di esprimere questa cosa. Per un pilota, per esempio, una foto di questo genere è sicuramente più significativa:

E, per quanto la massa non sia qualcosa che avvantaggia in generale un pilota, la forma fisica di Luca è super al top:

Per dire, dovessimo fare arrampicata sportiva, questa è una tipologia di foto che mostrerebbe lo stesso:

Non è così cruciale quindi fare un determinato sport, quanto più riesci a mostrare di riuscire a gestire alti livelli di energia. Quindi avere tanta forza, meglio se esplosiva, meglio è.

Mio fratello quando tornò single, allenandosi nel Vietvodao, era super deciso e cattivo (in senso buono) quando rimorchiava le ragazze. E subito infatti erano super attratte. Proprio perché era abituato a essere così. Cattivo, violento, deciso, determinato.

.screen: “Madonna come ti ha fatto il culo a strisce tuo fratello AHAH. Tu che erano 5 anni che rimorchiavi a pressione. Lui che era fidanzato da 4… e ti ha aperto il culo come un cocomero ahahah

Filippo: “Altra dimostrazione che stare lì a fissarsi di ‘studiare seduzione’ e ‘rimorchiarle tutte’ non serve a un cazzo…”

.screen: “Io te lo dicevo che serviva andare a fare palestra o arti marziali o insomma darti una svegliata. Che eri una mezza figa mestruata… eri tu che ti leggevi quegli ebook di merda che non servono a una minchia.”

Filippo: “Ora non focalizziamoci sui dettagli…”

Dal vivo tutto questo si traduce nell’essere deciso e diretto quando la prendi per ballare in discoteca. O comunque avere tratti dominanti e che mostrano forza nell’interazione (senza fare del male alla ragazza, ovviamente).

Vestiario

Il successo di Apple fu capire un dettaglio molto importante: il packaging FA la differenza.

Il motivo per cui all’inizio Apple andò forte fu proprio perché il Mac era l’unico computer colorato contro tutti i computer grigi o neri che vendevano la concorrenza.

Vuoi farmi domande sull’attrazione? Iscriviti al gruppo Facebook di innergame.pro e fammi ogni domanda che desideri 🙂

C’era un mercato di utilizzatori che non erano interessati alle specifiche, ma che gli interessava solo l’effetto estetico che avrebbe fatto il computer in casa. Questa tipologia di utilizzatori spesso erano designer o artisti, motivo per cui quel segmento di mercato è sempre stato molto affezionato al mondo Apple ben prima che diventasse un successo globale.

.screen: “Madonna, mi ricordo. Quando finalmente avevi capito che l’estetica era importante AHAHAHA. Che ti eri comprato dei vestiti nuovi AHAHAA. Sembravi un evidenziatore AHAHAH.”

Filippo: “Ma va, che ero un gran figo, cosa dici…”

.screen: “Aspetta, ho ancora la foto AHAHAHA”

Filippo: “NO, FERMO, NO… NON…”

Filippo: “Sei un infame…”

.screen: “AHAHAHA e ti sentivi pure figo ahahahahaha. Con la tua canotta bianca sotto che si intravedeva AHAAHAHAHA meno male che avevi un bel viso perché nessuna sana di mente ti avrebbe mai cagato ahahahahah”

Filippo: “Ti odio…”

Come capii subito, ma sbagliai totalmente nell’applicarlo, il vestiario è fondamentale per l’attrazione. Una persona vestita bene e in un modo elegante, darà sempre le piste a uno vestito normale o, peggio, che si veste male.

Il problema è che, anche qui, per avere gusto nel vestire devi avere esperienza di vita. Essere uscito, aver guardato la gente figa come si veste. E magari abitare a Milano dove essere vestiti bene è un must.

Altrimenti, anche tu diventerai molto facilmente l’arlecchino di turno…

A tal proposito avremo sostanzialmente due tipologie di persone. I “Mariano di Vaio”:

Ovvero quella tipologia di ragazzi che hanno un look molto curato ma comunque abbastanza “classico”. Quindi, a parte qualche elemento, niente di particolarmente eccentrico.

E gli “Sfera Ebbasta”:

Poi ci sono le vie di mezzo. Che potrebbero essere un Fedez. Che Alterna vestiti “strani”:

A vestiti più classici:

O Emis Killa, che fa sostanzialmente lo stesso. A volte anche nello stesso outfit:

Dobbiamo spendere i milioni e avere tutto firmato per farci cagare dalle ragazze? Tendenzialmente no, ma un ottimo vestito fa la differenza. E ci fa sembrare molto più fighi del normale.

In questa foto:

Solo la giubotto in pelle costa più di 200€. E’ così fondamentale avere un giubotto in pelle da 200€? No. Ma mi sottolinea molto di più le spalle del normale e mi slancia molto di più di quello che farebbe un giubotto da 60. Con qualità dei materiali notevolmente inferiori.

Filippo: “Beh però che gran figo sono ora???”

.screen: “AHAHAH sei sempre lo stesso sfigato, solo con un giubotto in pelle da 200€”

Filippo: “Sei un infame…”

Personalmente non sono ai livelli delle persone citate sopra. Sia perché non ho i loro budget sia perché non ho la loro sensibilità nel vestire. Ma più investiamo in questo elemento, più inevitabilmente saremo attraenti.

Paradossalmente anche una donna che si sa vestire mi piace molto di più di una ragazza che fisicamente è identica ma che si veste peggio.

Perché queste cose sono così fondamentali?

l'attrazione è fondamentale

.screen: “Sai vero come finirà. Sono tutte delle mezze fighe. Lo sai già come andrà a finire.”

Filippo: “No beh gli ho spiegato cosa funziona e quindi…”

.screen: “E quindi si faranno una miriade di seghe mentali. No ma secondo me quello non serve. No ma la personalità. No ma i soldi. No ma stocazzo… no ma guarda io ho un cugino che è di 200kg e si tromba le modelle… E poi si dimentica che il cugino le paga…”

Filippo: “Ma va, è tutto chiaro. Limpido. Semplice come il sol…”

.screen: “E poi ti arriva quello. No ma Fra io sono brutto. No ma per me non c’è speranza. No ma io merito di soccombere all’esistenza. E si sparano nei testicoli e cominciano a dirti che devi fare qualcosa. Che dev’esserci una TECNICAAAAA… ma perché scrivi questi post che la gente è idiota e non capisce un cazzo? Non servono a niente…”

Rispondiamo a un paio di perplessità. La prima è sul fatto che questi elementi siano effettivamente così fondamentali o meno.

La risposta è: si, lo sono. Tutte questi fattori sono ciò che crea attrazione. Vuol dire che la ragazza ti guarda ed è sessualmente eccitata a guardarti. Le si bagna la figa. Non so come dirtelo.

Sono tutti fattori infatti che sono molto rilevanti quando parliamo di sesso. E che danno molto, inevitabilmente, per quello che è un sesso di qualità. La forza, per esempio, è fondamentale per sbatterla al muro. Per mostrarti dominante e padrone della situazione. Non servisse per quello, sarebbe totalmente irrilevante.

Dirle infatti che vai a pescare ha (quasi) zero utilità pratica. Mettere che stacchi 200kg da terra invece ne ha molta di più. Il motivo è banalmente questo. Ed è fondamentale saperlo per capire come comunicare e cosa comunicare a una donna, direttamente o indirettamente, per eccitarla sessualmente.

E’ la stessa cosa che succede quando una ragazza ti dice che fa pole dance. O la vedi fare una spaccata. Ti ecciti perché ti immagini cosa potresti fare a letto con una così mobile o che ha un certo tipo di skill. Lo stesso vale per la ragazza.

Se sei simpatico, se sei pieno di soldi, se sei un campione mondiale di scacchi… ottimo! Bello, interessante!

Ma crei interesse, non crei attrazione. Elemento assolutamente cruciale quando cerchiamo di conquistare una ragazza e di cui parleremo, ma ripeto: è interesse, non è attrazione. Non la ecciti, la interessi. Devi saper fare entrambi.

E’ importante fare questo distinguo perché l’attrazione c’è ed è quella. Sul momento non la puoi aumentare. Ci puoi lavorare per fare in modo che aumenti nel tempo, ma una ragazza ti vede e ha un certo valore di attrazione in base a quanto segui i parametri appena visti.

L’interesse invece è diverso. Spesso la ragazza non riesce a vederlo a primo impatto, quindi è qualcosa che devi essere bravo a comunicare. Inoltre, è fondamentale essere attraente quanto il partner per riuscire ad avere relazioni stabili.

Una relazione come quella tra Briatore e la Gregoracci è inevitabile che finirà. Lui ha un valore attrattivo bassissimo. Mentre viceversa, la Gregoracci per Briatore ha un valore attrattivo altissimo mentre un interesse molto basso. Non sono bilanciati, è inevitabile che il rapporto finirà per deteriorarsi con il tempo.

Per quanto poi Briatore riesca ad arrivare al sesso e anche frequentare per periodi più o meno continuativi anche ragazze di un livello molto alto esteticamente parlando. Ma la domanda è: a che costo? Avrà sempre degli sfasamenti a livello relazionale.

Hai ancora qualche dubbio? Beh puoi vedere questo video in cui Connor Murphy, che ha praticamente tutte le variabili viste prima, distrugge un altro ragazzo fisicamente attraente semplicemente presentandosi:

Entrambi sono molto famosi e hanno molto seguito. E probabilmente anche molti soldi. Ma l’attrazione che riescono a ottenere è NOTEVOLMENTE differente.

Notare poi come la ragazza che bacia il ragazzo normale all’inizio era già alla ricerca di qualcuno figo da baciare. Il ragazzo normale era solo al posto giusto al momento giusto. Tanto che appena arriva Connor… bacia immediatamente anche lui, scartando il ragazzo iniziale in due secondi. Visto che l’estetica di Connor è anni luce superiore.

Mi successe una cosa simile in discoteca. Un giorno che ero da solo, mi stavo divertendo un sacco ballando e una ragazza mollò lì un gruppo di quelli che scoprii poi essere “Pick Up Artist”… per venire a baciare me. Senza nemmeno che dovessi parlare.

Va notata anche una cosa. Ovvero come la ragazza mora al minuto 3:35 fosse davvero interessata al tipo di SimpleSexyStupid. Anche perché a livello estetico sono a un livello simile. Tanto che quando arriva Connor capisce di essere “solo un esperimento sociale”, quindi “fuori Frame LTR” se ne va all’istante. E ovviamente fa bene.

Questo è anche il motivo per cui la mera attrazione non basta. E’ ottima per ricevere l’attenzione delle ragazze ma non è sufficiente per avere un rapporto stabile (stabile persino nei primi minuti dell’interazione!).

Altri dubbi? Qui Connor Murphy va su Omegle per mostrare l’estetica alle ragazze e vedere le loro reazioni:

L’attrazione ha una forte componente genetica

la genetica è fondamentale nell'attrazione

La cosa che molti istruttori non ti vogliono dire, ma che purtroppo è la verità, è che come hai potuto vedere l’attrazione ha una forte componente genetica.

Significa che se sono alto 1.60m sarò SEMPRE meno attrattivo rispetto al mio clone alto 1.85m. E’ una scusa per suicidarmi e capire che la mia vita non ha senso? No, ma è giusto tenerne conto.

Se ho la mascella perfetta, ho gli occhi azzurri e sono biondo con i capelli lunghi e i boccoli… stranamente i miei risultati in termini di seduzione saranno notevolmente migliori e più semplici rispetto a un ragazzo che queste cose non ce le ha.

Ed è giusto tener conto di questi fattori. Anche nel mondo dei pesi o del calcio ci sono dei fattori genetici che ti portano a essere più o meno predisposto all’ottenere risultati.

Banalmente, in panca piana se ho le braccia più corte devo fare meno strada. Quindi fare un’alzata pesante in panca, per uno che ha le braccia corte, sarà più semplice.

Il contrario vale per lo stacco da terra. Visto che si considera chiusa l’alzata quando alzo il peso e lo porto all’altezza delle ginocchia, se ho le braccia tanto lunghe verrò facilitato. Sia perché riesco più facilmente a mettermi in spinta, sia perché la strada che farò sarà notevolmente inferiore.

Questa cosa la vedi anche dal fatto che io tendenzialmente attraggo ragazze italiane, peruviane, spagnole o comunque di quel genere. Molto difficilmente ho attratto ragazze russe o comunque dell’est europeo.

Perché? Perché si vede che come tratti, viso, modo di fare, ecc. rendo molto di più con quel genere di ragazze. Anche le ragazze asiatiche ne ho baciate solo due in tutta la mia vita. Mentre ho amici che hanno rimorchiato praticamente quasi solo loro.

Vuoi farmi domande sull’attrazione? Iscriviti al gruppo Facebook di innergame.pro e fammi ogni domanda che desideri 🙂

Vuol dire che non rimorchierò mai una ragazza russa? No. A capodanno ho rimorchiato una ragazza biondissima che era proprio il prototipo della ragazza est europea. Ci siamo praticamente innamorati a vicenda. Succede.

Tuttavia, tenere in considerazioni questi fattori è cruciale, perché non dipendono da noi ed è inutile che ci resto male se una ragazza russa ha preferito un mio amico a me. Molto probabilmente era una storia già scritta, a prescindere da qualsiasi fattore potessi influenzare.

Ignorare questi fattori sarà dunque sempre fonte di frustrazione. Mi è capitato di andare in discoteca con un mio amico più alto di me e che aveva molti più parametri attrattivi on point rispetto a me.

Vedere le ragazze che lo approcciavano e lo baciavano all’istante senza che facesse nulla è stato parecchio demoralizzante. Soprattutto considerato che per fare lo stesso io dovevo sudarmi ogni interazione e prendere magari 5 o 10 rifiuti in una sera.

Vanno dette però delle cose:

  • per quanto io abbia una genetica buona ma non eccellente, ho ottenuto MOLTI più risultati di tanti ragazzi MOLTO predisposti ma che mettevano un impegno nullo o molto basso nella cosa.
  • l’unico vero risultato è trovare una ragazza che ti renda davvero felice nell’ottica di costruire un rapporto solido. E questa cosa è possibile per tutti. E’ ovvio che chi ha un valore attrattivo maggiore avrà più scelta e avrà partner tendenzialmente geneticamente più belli, ma questo non ci impedisce di essere felici con qualcuno che ci vuole bene davvero. Anzi, paradossalmente è più facile avere una relazione duratura quando hai relativamente poche tentazioni piuttosto che quando sei qualcuno conosciuto, figo e in vista.
  • la seduzione non è tutto. Anche se non riusciamo a farci morire dietro da tutte le donne del globo magari avremmo altre qualità. E’ giusto sfruttare quelle e sentirsi realizzati per quelle, invece che crucciarsi che non possiamo avere tutte le donne ai nostri piedi. Anche perché, alla fin fine, ve ne fate comunque poco. E sentirsi realizzati per questo è anche un po’ triste.
  • è anche vero che se non ho un valore attrattivo alto posso compensare con altre cose. E quindi ottenere delle “superfighe” lo stesso. Il problema è che non saranno mai rapporti bilanciati quindi il gioco non vale la candela. E, in ultima istanza, non è neanche ciò che ci renderà davvero felici.

Tutto ciò è fondamentale da tenere in considerazione anche per il Frame LTR. Ovvero, potrò lavorare su questi elementi finché voglio. E aumentare il più possibile. Ma sarò comunque legato alla mia genetica. E trovata dunque una ragazza che ha una genetica simile alla mia e ha un valore attrattivo globale simile al mio, ha più senso lavorare assieme per migliorarci a vicenda che continuare a cambiare partner.

L’unico motivo sensato per restare single è infatti il pensiero di poterne trovare di più fighe. E quindi che rischi di “accontentarti”. Non c’è alcun rischio però se il tuo valore è settato dall’inizio e non si può cambiare. Al massimo puoi migliorare dei parametri che possono migliorare tutte le ragazze. Inclusa la tua. Quindi ha senso investire su di lei e aiutarla a lavorare su quei parametri.

Che è quello che ha fatto, per esempio, il ragazzo di moonchild. Assieme si sono dati una mano e sono arrivati entrambi a dei livelli estetici invidiabili.

Sembra una cosa molto “meccanicistica” ma in realtà è molto spontanea. Se non hai un valore equivalente farei fatica a dire ti amo in modo convinto. Viceversa farai fatica a farti dire ti amo totalmente. Più lavori su avere un rapporto profondo, vero e autentico più automaticamente tenderai ad avere un valore equivalente nella relazione perché è l’unico modo per provare emozioni forti da entrambi i lati in modo costante e stabile.

Perché le prime ragazze che ho frequentato erano delle gran fighe

ho sempre frequentato delle gran fighe

Quanto ho appena scritto nel paragrafo precedente mi è stato lampante quando mi sono reso conto… che nonostante tutta la crescita personale. Il miglioramento “tecnico”… e pure la palestra…

Le prime ragazze con cui ho fatto sesso erano comunque tra le più fighe con cui mi sono frequentato. E lì mi sono chiesto… perché???

Il motivo è molto banale. Ovvero, come dicevo, conta parecchio il fattore genetico. Andando a modificare tutti gli altri parametri quello che ho ottenuto è che molte più ragazze volessero fare sesso con me. Ma… nello stesso range estetico che già raggiungevo.

.screen: “Raccontagli della ragazza super sexy del bronx…”

Filippo: “OOOK, quella non era esteticamente al top, ma..”

.screen: “Aspetta, aspetta AHAHAH. E quella che ti ha scritto ubriaca che non era mai stata con un ragazzo così figo come te?”

Filippo: “Beh, lì c’erano tanti motivi alla bas…”

.screen: “E quella che le hai detto che la aprivi come un melone. Hai aperto la porta per farla entrare.. e ti sei trovato davanti Hagrid con le tette?? AHAHAHAHAH. Dio ho le lacrime. Hai anche avuto il coraggio di scopartela.”

Filippo: “Si ma io…”

.screen: “ASPETTAAAA AHAHAHA. E quella che è partita da Venezia e si è portata pure i vibratori da casa? AHAHAHA. Madonna sembrava una panda 4×4. Quella almeno hai avuto la dignità di foldare.”

Filippo: “Ok, penso che sia chiaro il concetto…”

Al netto dei picchi bassi e picchi alti… Questo vuol dire che magari sono passato da una ragazza all’anno, a una al mese, a una a settimana… ma sempre con la stessa media estetica. Certo, magari erano vestite meglio. Magari erano più dolci, gentili, intelligenti o simpatiche di prima. In sostanza, avevano un valore superiore come persona. Certo.

Ma la media estetica a livello genetico era sempre la stessa. E se era più alta finiva sempre che non si innamorassero di me e, se più bassa, idem il contrario.

E le ragazze con cui potenzialmente uscivo in un dato periodo avevano anche sempre un valore piuttosto simile. Da lì ho capito che era inutile uscire ogni settimana con una ragazza diversa. Era come cercare di vivere sempre la prima puntata di una serie TV e non andare mai a quella dopo.

Non era una questione di accontentarsi. Era una questione che cercavo di raggiungere livelli che per me erano irraggiungibili. Convinto che si potesse sbloccare chissà quale potere magico 🙂

Certo. Aver scelta e avere la tranquillità che dovessi tornare single troverei facilmente un’altra ragazza ti rincuora parecchio. Ma è così fondamentale…? La risposta è… no. E tutta quest’ansia di perdere il tocco magico della seduzione… era totalmente immotivata. Anzi, meglio!

E… la cosa più assurda e divertente… è stata che quando l’ho accettato, ho cominciato a vivere relazioni molto profonde. In particolare quella attuale. Rendendomi conto che stavo cercando qualcosa… che in fondo neanche mi serviva.

La 10 è solo una chimera, di cui si serve la gente che vi vuole fottere con il marketing. La 10 è quella ragazza che per te è perfetta. E allora tutte le altre svaniranno.

Effetti collaterali di fare male l’attrazione

Effetti collaterali del fare male l'attrazione

Lavorare bene sul fronte attrazione è anche il motivo per cui è così fondamentale lavorare sulle emozioni. Perché altrimenti trovassi una ragazza che massimizza la mia estetica, mi innamorerei perdutamente e non saprei gestirlo. Viceversa, è importante lavorare sulla componente estetico/attrattiva perché altrimenti non riuscirei ad attrarre una ragazza di cui mi riuscirei ad innamorare davvero.

Come molti che finiscono per credere nelle relazioni multiple o aperte non tanto perché abbiano senso ma perché non hanno mai lavorato davvero sulla loro attrazione e finiscono per frequentare solo ragazze sotto o molto sotto il loro valore, sia genetico che effettivo.

Riuscire a conquistare una ragazza molto figa ma avere un valore attrattivo molto basso ha anche altri problemi. Ovvero sarà molto più difficile che lei si innamori di me. Oltre al fatto che avrà molta meno voglia di far sesso con me. In sostanza lavoro sulla mia estetica per migliorare il sesso per me, non tanto per lei.

Da quando infatti sto migliorando notevolmente la mia estetica il risultato è che la mia ragazza ma anche le mie ex erano sempre eccitate senza fare nulla. Mentre prima dovevo fare un lavoro infinito di messaggi e visualizzazioni per far venire voglia alla ragazza di turno.

Essere attraenti dunque è fondamentale sia prima che dopo una relazione. Ed è anche uno dei motivi principali per cui rischiamo di perdere una ragazza una volta fidanzati se non continuiamo a curarla.

Quindi se sono brutto sono spacciato?

essere belli è fondamentale per l'attrazione

Partiamo da una premessa. Ovvero che molto spesso il problema non è che sei brutto, ma che sei povero.

Hai i denti storti? Paghi e te li fai sistemare.

Sei grasso? Probabilmente hai preoccupazioni varie ed eventuali, oltre a non avere un regime alimentare e di allenamento corretto. Paghi dei professionisti e lo risolvi.

Ti vesti male? Paghi un consulente di immagine e i vestiti nuovi e ti rifai il vestiario, ecc.

E’ ovvio che certe cose, come l’altezza o la fisionomia del viso, non si possono modificare. Ma ci sono tante altre cose che invece si possono migliorare eccome.

Tuttavia è anche vero che chi è geneticamente molto sfortunato difficilmente riuscirà a fare sesso facilmente. Ci sono tante cose su cui si può potenzialmente lavorare per aumentare il proprio appeal con l’altro sesso. Ma bisogna anche essere realistici.

E’ il motivo per cui poi hanno iniziato a esistere realtà come la “Red Pill” o il “forum dei brutti” ecc. Le persone esteticamente ed economicamente molto sotto la media si sono rese conto che se già per un ragazzo normale le “tecniche” sono tutte stronzate… ma qualcosa racimola lo stesso. Per un brutto vero… la strada è veramente irta e in salita.

Va anche detto che è vero. Ci sono giocatori di basket fortissimi anche se erano davvero bassi… ma quanti sono così?

In ogni disciplina ci sarà l’eccezione di chi si è sbattuto veramente tanto e nonostante avesse la genetica totalmente contro di lui ha raggiunto l’eccellenza. Però:

  1. Quanti sono così?
  2. A fronte di quanto sbattimento?
  3. Ok.. riesce a farci sesso… ma riesce ad avere delle relazioni stabili con delle ragazze esteticamente molto sopra il suo livello?

Questo è un altro motivo forte per cui, specialmente chi geneticamente non è così fortunato, gli consiglierei di fare di tutto per trovare una ragazza che gli piaccia davvero come persona e fidanzarsi.

Inutile farsi viaggioni mentali di successo da PlayBoy. Per lui nel 99% dei casi sarebbe comunque o infattibile o fonte di una frustrazione infinita anche solo per poche scopate.

Chi invece nasce fortunato probabilmente farà sesso facilmente con qualche ragazza… prima di rendersi conto che alla fin fine la cosa è così banale da avere davvero poco senso. E sceglierà comunque di fidanzarsi.

A meno di avere problemi di innergame, quindi di insicurezze, molto profondi e radicati. Come quelli che avevo io.

La crescita personale dunque è tutta una truffa..?

Si e no. Si perché non è vero che volere è potere. Ci sono cose che si possono fare e altre no. No, perché ci si può migliorare davvero tanto. E molti pensano di essere all’80% del loro potenziale… quando non sono neanche al 20.

Vuoi farmi domande sull’attrazione? Iscriviti al gruppo Facebook di innergame.pro e fammi ogni domanda che desideri 🙂

Bisogna quindi essere realistici ma allo stesso tempo non darsi per vinti. E cercare di capire cosa si riesce a portare a casa con le carte che abbiamo in mano.

Ma dal vivo l’estetica non è così fondamentale

l'attrazione su Tinder

Molti me la menano che il mio gioco e il mio modo di vedere le cose sono molto improntati alla seduzione su Tinder. Avendo ottenuto ottimi risultati su quella piattaforma.

Se da un lato questo è vero, dall’altro è anche vero che per anni ho rimorchiato per strada e in discoteca. E, in realtà, dal vivo l’estetica e il primo impatto contano pure di più.

Certo, ho visto tanta gente fermare delle ragazze per strada e attaccarci bottone. Certo, magari riuscivano anche a farsi dare il numero… ma quanti poi riuscivano a farci sesso e poi magari farci una relazione?

Ve lo dico io: davvero pochi.

Il motivo è che molto spesso le ragazze ti danno il numero più per toglierti dalle palle che non per reale interesse. Altre anche solo semplicemente per noia. La parte difficile è riuscire a far quasi innamorare una ragazza in 20 minuti. A capirla davvero. A interessarla, a farla temere che tu non le riscriverai.

Mi ricordo una delle ultime ragazze che ho baciato in discoteca. Quella sera per festeggiare un mio amico che era venuto a trovarmi ci eravamo scolati un bel po’ di alcol. Non troppo, ma ero carico da far fastidio.

Al punto da arrivare in questo gruppo di ragazze. Il mio amico attacca bottone con le amiche. Io vedo questa che mi guarda come si guarda un cioccolatino. Le butto due parole, vedo che fra poco sbava da come mi guardava, quindi le prendo la testa e le caccio un limone diretto. Per poi palparle le tette subito dopo.

Cosa avevo fatto? Praticamente niente. Ero semplicemente vestito figo, con una buona postura e massa muscolare. Sorridevo, le ero piaciuto. Ed ero abbastanza sicuro di me per fare la mossa giusta quando serviva. Fine.

Fossi stato un cesso inguardabile una cosa del genere non sarebbe mai successa. E potete leggere tutti i manuali del signore su come fare le piroette. Su come fare le chat. Sulle frasi da dire per fermare le ragazze… ma se non siete fighi, non servono proprio a un cazzo di niente.

Ecco perché rompo i coglioni con le foto

Molti mi dicono che la meno un po’ troppo con questa storia che sono importanti delle foto fighe. O che comunque se sei figo dal vivo non serve avere un profilo instagram o Facebook da paura.

Vero, fino a un certo punto. Ora, mettiamo che vedi questa ragazza che è davvero figa. Prendi instagram, torni a casa.. e OMIODDIO! Ha 20mila follower. Ma fa la modella? Madonna che foto da paura. E che fisico!

Il tuo interesse è magicamente cresciuto oltre misura e farai di tutto per uscirci. Perché avere la possibilità di uscire con una figa del genere sarebbe solo oro colato!

Bene. Ora succede la stessa cosa, ma ha tutto foto sfocate, brutte. Dove sembra triste e pure un po’ più grassa di come te la ricordavi. Ecco, quella bella sensazione che hai avuto dal vivo si sta un po’ incrinando. Non è che magari avevo visto male e ha 4 o 5kg in più? Oddio.

Detto in altri termini: le foto lavorano per te. Ti permettono di creare attrazione ogni giorno. E di riattivare ragazze perse semplicemente postando foto o video. La mia ragazza è uscita con me proprio per questo motivo. Mi ha commentato un video in cui facevo stacco. E da lì abbiamo preso a parlare.

Ha davvero senso lavorare tanto sull’attrazione?

La risposta è si… e no. Si nel senso che è importante lavorarci abbastanza da avere un’ottima estetica e un buon profilo sui social. No, nel senso che lavorare solo su questo aspetto e affinare ogni minimo dettaglio… è troppo.

Troppo perché ci sono altri elementi cardine che vedremo nei prossimi articoli che migliorano la qualità della tua vita. E che magari non saranno fondamentali come primo impatto o per generare attrazione, ma ti permettono di creare interesse o farla innamorare davvero e in modo profondo.

L’attrazione è il primo step. Fondamentale, cruciale… ma è il primo step. Lavorare solo su questo ti darà sempre un gioco molto instabile. Basato sulla rapidità dell’arrivare al sesso perché… tutto il resto non lo sai fare.

Come la ragazza nel video di Connor Murphy. Che si, era super attratta, l’ha baciato all’istante… e poi ciao addio, è stato un piacere!

Tuttavia, molti trascurano questo fattore, per poi lamentarsi che la chat non funziona. Che le tecniche non funzionano… quando il problema è che sono osceni e non se ne rendono neanche conto. E cercano di applicare tecniche astruse, senza senso. Quando se fossero fighi gli basterebbe sorridere per ottenere risultati incredibili.

Conclusioni

Abbiamo dunque visto quali sono i parametri fondamentali per risultare attrattivo all’istante per una ragazza. E’ ovvio che tutti questi parametri sono le cose che ti permettono di ottenere ottimi riscontri dal popolo femminile. E sono anche le cose su cui lavoriamo tanto quando durante le coaching e i workshop sulla fotografia che ho organizzato in passato.

E’ ovvio che da fotografo posso fare il meglio per esprimere al massimo il tuo V-Shape e cercare di compensare a delle carenze. Per esempio non proporzionalità dei muscoli o sorriso poco valorizzante.

Molto spesso chi si allena lo fa male. E ha quindi magari braccia grosse ma un petto molto carente. O spalle molto carenti. Da fotografo un po’ si può fare, ma fare subito un percorso sensato di lavoro sulla struttura fisica e sulla muscolatura ha molto più senso.

Inoltre, è anche il motivo per cui se facciamo uno shooting si parte da una coaching sul vestiario e sullo stile in generale. Perché è la cosa su cui possiamo lavorare più facilmente e che aumenta il più rapidamente possibile il vostro valore estetico. E quindi l’attrazione che riesci a generare.

Tuttavia, un conto è cercare di rendere al massimo un ottimo valore già presente, un altro è cercare di far rendere bene qualcuno che ha poco valore da esprimere. Questo è il motivo per cui è fondamentale lavorare su questi parametri ben prima di scegliere di fare uno shooting. Per quanto valorizzare quanto già presente ti permetterà di iniziare già a ottenere il massimo per il tuo livello attuale.

Va detto che se stai leggendo questo post sei decisamente fortunato. La maggior parte degli articoli che troverai su internet ti riempiono di stronzate su cos’è davvero l’attrazione. Magari parlano di cose che possono essere utili nell’ottica di essere interessante/divertente, ma che non c’entrano proprio niente con l’essere attraente.

Questo articolo ti ha interessato? Iscriviti al nostro gruppo e non perderti i prossimi 🙂 a presto.